B&b Viterbo E Dintorni - I dintorni


+39 338 1099072

La bellezza dei dintorni

 

I LUOGHI DA VISITARE DURANTE IL VOSTRO SOGGIORNO PRESSO IL NOSTRO ACCOGLIENTE BED AND BREAKFAST.

 

Vi proponiamo una serie di itinerari visitabili in un giorno che si trovano nel territorio della Provincia di Viterbo a pochi km dalla nostra struttura.
Cliccando sul nome dei paesi in grassetto potrete approfondire le notizie e le curiosità.

 

Itinerario 1: Capranica e Sutri (distanza 5 km e 8 km dal nostro B&B).

 

 

 

Capranica si trova tra i monti Cimini e i colli Sabatini su una rocca tufacea che domina la Cassia. Mentre anticamente si usava la vicina via consolare per arrivarvi oggi c'è la linea ferroviaria Civitavecchia-Capranica-Orte, nota per il suo percorso che si snoda tra territori impervi, in mezzo a un territorio incontaminato. Il centro storico, le chiese rurali e quelle cittadine, le manifestazioni e le sagre, la sua storia da riscoprire passeggiando nei luoghi dove restano le tracce del passato, tutto a Capranica invita a restare e guardare. La storia della Città di Sutri in Provincia di Viterbo è testimoniata dai numerosi ritrovamenti archeologici nella zona appartenenti a diverse epoche. Le sue origini sono molto antiche, probabilmente risalenti all'età del bronzo. La sua fondazione è, secondo la leggenda, da attribuirsi ad un antico popolo di navigatori orientali, i Pelasgi.

 

 

Itinerario 2: Tuscania e Tarquinia (distanza 13 km e 32 km dal nostro B&B).

 

   

Tuscania offre numerosi spunti per gli amanti della storia come le necropoli etrusche, il centro medievale e le grandi mura perimetrali miracolosamente ancora erette. Per chi non è mai stato a Tuscania è doverosa una passeggiata nell'antica Città dentro le mura. Da vedere la bella chiesa di S.Pietro. Tarquinia possiede presso il Museo Nazionale una delle maggiori raccolte di reperti etruschi. Dal museo partono inoltre le visite guidate alle affascinanti tombe dipinte delle necropoli che si trovano nelle vicinanze della città nuova.
Tra i reperti conservati nel museo di Tarquinia ricordiamo: i sarcofagi, i corredi funebri ritrovati nelle vicine necropoli che comprendono, tra le altre cose, vasi di ogni tipo e provenienza, decorazioni appartenenti al tempio Ara della Regina, ed infine alcune tombe dipinte, di rara bellezza.

 

 

Itinerario 3: Caprarola e Lago di Vico (distanza 4 km dal nostro B&B).

 

   
Edificata sopra uno sperone tufaceo a più di cinquecento metri sopra il livello del mare, Caprarola deve ai suoi antichi feudatari ed al genio dell'architetto Jacopo Barozzi detto il Vignola la sua particolare struttura urbanistica. Da vedere il famoso Palazzo Farnese. Il Lago di Vico è un lago limpido dalle acque pulite su cui si specchiano il Monte Fogliano e il Monte Venere, un territorio originato da una vivace attività vulcanica. La superficie di circa 12 Kmq ed un perimetro di 18,8 Km. Il Lago di Vico è il terzo lago del Lazio per grandezza ed è balneabile.  

 

Itinerario 4: La Città di Viterbo e le Terme di Viterbo (distanza 19 km e 12 km dal nostro B&B).

 

   

La nascita della Città di Viterbo è da individuare nell'Alto Medioevo. I Longobardi e il loro ultimo re Desiderio conquistarono e fortificarono un antico villaggio detto da allora Castrum Viterbii, sul Colle del Duomo. Il quartiere medievale di San pellegrino, il palazzo Papale, le chiese e le famose fontane a fuso sono solo alcune delle bellezze da vedere nella Città dei Papi. Il bacino idrominerale e idrotermale di Viterbo è uno dei più copiosi d'Italia. È costituito da varie sorgenti, per lo più ipertermali (da 40 ad oltre 56 °C), per la maggior parte sulfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrose. A disposizione stabilimenti termali moderni e super-attrezzati e aree libere per godere delle acque termali. Apprezzatissime da molti Papi, tra cui Bonifacio VIII, le proprietà terapeutiche di queste acque termali spinsero il Papa Niccolò V, nel 1450, a costruirsi una residenza per poter accedere comodamente alle cure. I Papi successivi arricchirono ed ampliarono ripetutamente il complesso termale. Le strutture termali sono state ancora rinnovate ed ampliate nel 1994.

 

Eventi e manifestazioni: Cliccate per conoscere tutte le manifestazioni in Provincia di Viterbo per l'anno in corso.